op10

STALIN. Opere scelte di Lev Trotsky vol. 10

28,00€

Descrizione prodotto

Questo è l’ultimo libro scritto da Trotsky. Vi stava ancora lavorando il 20 agosto 1940 quando venne colpito a morte da un sicario stalinista. Attraverso la ricostruzione minuziosa e appassionata del clima e delle discussioni teoriche e politiche all’interno del movimento rivoluzionario russo, Trotsky non solo descrive la formazione psicologica, sociale e culturale del futuro dittatore del Cremlino, ma traccia anche il proprio bilancio finale del bolscevismo: si affaccia il primo abbozzo di nuove idee e di una diversa valutazione teorica della corrente rivoluzionaria fondata da Lenin. Queste pagine ci presentano un Trotsky inedito e inatteso, un rivoluzionario alle soglie, forse, di un nuovo corso teorico.
Introduzione di Isabella Alagia e Vincenzo Sommella

2008, pp. 320

Leggi l’indice

Leggi l’introduzione

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “STALIN. Opere scelte di Lev Trotsky vol. 10”