In offerta!
Ottobre

QUELLO STRANO OTTOBRE. Critica e anticritica del ’17 bolscevico

10,00€ 5,00€

Descrizione prodotto

Ottanta anni fa, nelle sterminate terre della Russia, prendeva corpo il primo esperimento di rivoluzione socialista della storia. Dodici anni dopo il 1905, la rivoluzione trovava un nuovo innesco nella Prima guerra mondiale e in nove mesi, spazzato via in pochi giorni il regime zarista, dava vita al primo governo rivoluzionario dei soviet. Della rivoluzione d’Ottobre, di quell’insurrezione che portò alla presa del potere, si è detto e scritto molto. Intorno ad essa si configurarono i nuovi schieramenti di classe, si operò la rottura pratica definitiva tra la Seconda Internazionale e la nascente corrente marxista rivoluzionaria, e da allora in poi l’Ottobre è stato oggetto privilegiato di attacchi dei nemici della rivoluzione ma anche delle rivendicazioni e delle polemiche all’interno della sinistra rivoluzionaria.

1997, pp. 110

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “QUELLO STRANO OTTOBRE. Critica e anticritica del ’17 bolscevico”