Giuffrida

IL CORPO PENSA. Umanità o femminità?

18,00€

Descrizione prodotto

Essendo alquanto differenti le esperienze che uomini e donne fanno nel mondo, diverso è il percorso evolutivo seguito lungo la loro storia; la centralità della sua posizione e la responsabilità di protrarre la vita e di sostenerla, hanno permesso alla donna di sviluppare una mente contenitiva, incline a connettere e costruire, mentre la sua collocazione ha consentito all’uomo una visione parziale del mondo e di sé. Il peccato originale della cultura maschile è aver scorporato la mente; “sfrattata” dal corpo, la mente è divenuta un oggetto misterioso di cui non si sa né cosa sia né da dove provenga. L’inestricabilità di corpo e mente è la tesi centrale di questo saggio.

2002, seconda ristampa 2016 pp.262

Leggi l’indice

COD: 9788880220848 Categorie: , ,

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “IL CORPO PENSA. Umanità o femminità?”