anni_del_potere-copia-400x587

1917. Perché stare con la rivoluzione e contro il bolscevismo

10,00€

Descrizione prodotto

Possibile che l’Ottobre ’17 sia passato alla storia come una rivoluzione (che tale non era) e invece siano state dimenticate le giornate dell’irruzione rivoluzionaria del febbraio? Perché il bolscevismo che è stato sempre identificato con la rivoluzione affogò nel sangue la comune socialista e rivoluzionaria di Kronstadt nel 1921?
Una riflessione fuori dagli schemi tradizionali su quell’anno fatidico ma anche sui «nostri ultimi 90 anni», sulle ragioni e le responsabilità di paradossi, rimozioni e mistificazioni della memoria e della storia. Per provare a riscoprire le speranze dei tanti anonimi protagonisti della rivoluzione russa.

2007, pp.108

COD: 9788880221289 Categorie: , , ,

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “1917. Perché stare con la rivoluzione e contro il bolscevismo”